AREA 04 TECNICA

mer 28 giugno 2017
a cura della Redazione

Responsabile di Area: Geom. Carlo Valente

Tecnico Operativo LL.PP.: Geom. Loredana Trucco

Tecnico Operativo Edilizia Privata ed Urbanistica: arch. Mariavittoria Bottaro

Recapiti telefonici ed indirizzi e-mail:

010 9360103 int.23 - ediliziaprivata@comune.savignone.ge.it

010 9360103 int.30 – lavoripubblici@comune.savignone.ge.it

FAX generale dell’Ente - 010 936157

PEC generale dell'Ente - comune.savignone@pec.it (dal 1 gennaio 2016)

Orario di ricevimento del pubblico e dei tecnici: MARTEDI' 14:00 - 17:00

Gli Uffici dell’Area 04 Tecnica si trovano al secondo ed ultimo piano della Casa Comunale.

Afferiscono all’Area Tecnica i Servizi:

  • Lavori Pubblici, compreso lo sgombero neve

  • Ambiente (raccolta e smaltimento R.S.U., rotture ed occupazione suolo pubblico, igiene ambientale – tutela suolo, acqua e aria, tutela da inquinamenti acustici ed elettromagnetici)

  • Patrimonio

  • Protezione Civile (tutela del territorio, coordinamento Protezione Civile)

  • Edilizia Privata ed Urbanistica (Sportello Unico dell’Edilizia, Ufficio Progettazioni)

  • Parco automezzi comunali

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

MODULISTICA

All'interno di questa sezione è possibile trovare la modulistica scaricabile di interesse dell'Area Tecnica. Si avvisa che la modulistica potrà essere soggetta a modifiche ed   aggiornamenti   pertanto   si   consiglia   di   contattare comunque preventivamente l'Ufficio (tel .010 9360103 int. 23).

La sezione è stata aggiornata con l'inserimento del modello CILA (comunicazione di inizio lavori asseverata) adeguato alla legislazione regionale in materia edilizia. Si ricorda che in Liguria non trova applicazione il modulo unificato statale relativo alla CIL (comunicazione di inizio lavori non asseverata), essendo del tutto liberalizzate le attività indicate nell'art.21 L.R.16/2008  e s.m.i., corrispondenti a quelle previste nell'art.6, comma 2 del T.U.E.

COMUNICAZIONE MANUTENZIONE ORDINARIA 

DIA MODULO REGIONALE

PDC MODULO REGIONALE

CILA MODULO REGIONALE

SCIA MODULO REGIONALE

COLLAUDO DIA

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA’ 

RICHIESTA RILASCIO DI CERTIFICATO URBANISTICO 

RICHIESTA DI VISURA/COPIA ATTI  IN ARCHIVIO 

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI 

COMUNICAZIONE ABBATTIMENTO ALBERI 

COMUNICAZIONE TINTA 

COMUNICAZIONE AVVENUTA ESECUZIONE OPERE INTERNE ANTE 1985 

COMUNICAZIONE AVVENUTA ESECUZIONE OPERE INTERNE ANTE 2005 

RICHIESTA IDONEITA’ ALLOGGIO 

TERRE E ROCCE DA SCAVO (http://www.arpal.gov.it/homepage/rifiuti/terre-e-rocce-da-scavo.html)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PIANO URBANISTICO COMUNALE

In questa sezione è possibile consultare il Piano Urbanistico Comunale. La cartografia è visibile tramite il link seguente, che presenta lo strumento urbanistico su base catastale e su base C.T.R. e consente di accedere a diversi livelli (ad esempio aree soggette a vincolo idrogeologico, aree soggette a vincolo paesaggistico, …) e di utilizzare semplici funzioni (ad esempio ricerca per mappale, misurazione di distanze e superfici, estrazione di file .pdf nella scala desiderata con possibilità di salvataggio e stampa, …).

http://www.savignone.portalesit.it/gisclient21/template/gisclient/?mapset=savignone 

I fascicoli delle norme sono leggibili tramite i seguenti link:

Disposizioni a carattere generale

Disciplina paesistica

Norme di conformità U.T.E. 1

Norme di Conformità U.T.E. 2

Norme di Conformità U.T.E.3

Norme di Conformità U.T.E. 4

Norme Distretto di Trasformazione TRZ

Nel mettere a disposizione dei cittadini e dei tecnici tali strumenti conoscitivi informiamo che quanto pubblicato ha valore meramente orientativo; in particolare, per ciò che concerne le frane e le aree sondabili, va integrato con le disposizioni della Variante Bacini Padani (VBP) al Piano Territoriale della Provincia di Genova, consultabile qui: 

http://cartogis.provincia.genova.it/cartogis/ptc/VBP/elaborati%5CN1_norme.pdf

http://cartogis.provincia.genova.it/cartogis/ptc/VBP/elaborati/T2_DISSESTO_10.pdf 

E’ in corso l’iter procedurale di adeguamento del PUC alla VBP, nel frattempo occorre consultare entrambe le carte e norme, tenendo presente che, in caso di previsioni contrastanti, vige il regime di salvaguardia, pertanto prevale la norma più restrittiva.

Le norme urbanistiche sono state inoltre oggetto di alcuni aggiornamenti puntuali, non ancora informatizzati.

E’ perciò indispensabile non affidarsi esclusivamente a quanto qui pubblicato, utile comunque per una valutazione preliminare, ma fare sempre e comunque riferimento ai tecnici comunali, disponibili durante l’orario di ricevimento del pubblico (martedì ore 14:00-17:00) a fornire chiarimenti e ulteriori informazioni.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SANZIONI IN MATERIA EDILIZIA

REGOLAMENTO COMUNALE DI CUI ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.27 DEL 29/07/2013

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA SISMICA E CEMENTO ARMATO
DEPOSITO PROGETTO STRUTTURALE

Si informano i cittadini e i tecnici che la Provincia di Genova ha approvato la Circolare per l’Utenza 27/02/2014 sulle nuove disposizioni in materia sismica collegate alla L.R. n. 29/1983 e s.m.i.  unitamente alla modulistica aggiornata, disponibile sul sito:http://www.provincia.genova.it/sismica
 
Fra le novità in materia vi è l’obbligo, a partire dal 01/06/2014, di depositare i progetti strutturali non più presso gli Uffici Provinciali, ma presso lo Sportello Unico per l’Edilizia (o Sportello Unico per le Attività Produttive se riguardanti insediamenti produttivi) del Comune.

Il deposito presso lo S.U.E. dovrà avvenire da parte dei tecnici esclusivamente nella giornata di mercoledì dalle 9:00 alle 12:00.  

Per il deposito dei progetti strutturali è stata istituita una tariffa da corrispondere a titolo di diritti di segreteria pari a 50,00 € , da versarsi tramite il il c/c postale 19614163, ovvero tramite il  c/c bancario intestato a Comune di Savignone presso:

Banca Popolare di Sondrio

Agenzia di Busalla

Via Vittorio Veneto 95

16012 Busalla (GE)

IBAN IT21F0569601400000040650X03

Si informa inoltre che sono disponibili, sulle pagine dedicate del sito internet della Città Metropolitana, i moduli di denuncia revisionati.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DELIMITAZIONE CENTRI URBANI AI SENSI DELL'ART.3, COMMA 1 LETT.C) DEL REGOLAMENTO REGIONALE 14.07.2011 N.3

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.48 DEL 28.11.2013

PERIMETRAZIONE CENTRI URBANI

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA AREA TECNICA

E' possibile pagare gli importi dovuti tramite il il c/c postale 19614163, ovvero tramite il  c/c bancario intestato a Comune di Savignone presso:

Banca Popolare di Sondrio

Agenzia di Busalla

Via Vittorio Veneto 95

16012 Busalla (GE)

IBAN IT21F0569601400000040650X03

--------------------------------------------------------------------------------------------------------

DETERMINAZIONE VALORE AREE FABBRICABILI AI FINI DELL'APPLICAZIONE DELL'I.M.U. anno 2014 - DGC n.114/2014

TABELLA 1       TABELLA 2